Masseria Dagilupi

Masseria Dagilupi

Masseria Dagilupi

Masseria restaurata a Ostuni


L’obiettivo di questo progetto è stato quello di riqualificare e convertire un edificio rurale abbandonato in struttura ricettiva. Risalente al lontano XVII secolo, l’edificio è situato in un tipico contesto pugliese tra il comune di Ostuni e la costa, in una zona agricola caratterizzata da alberi, ulivi per la maggior parLa costruzione è tipica degli edifici di servizio agricolo presenti su tutto il territorio di Ostuni, con struttura portante in muratura costituita da conci irregolari di pietra e vani a volta. In passato, sarebbe stato utilizzato in parte come alloggio e in parte per fornire aree per una varietà di attività agricole (cortile, stalle, deposito, frantoio ipogeo, ecc.). Agendo in modo mirato, la strategia di intervento ha trasformato questo complesso di edifici in uno spazio al tempo stesso organico e in grado di garantire la privacy di chi ne usufruisceIl concept del progetto era quello di lasciare il più possibile inalterata la struttura, riorganizzando gli spazi e i percorsi esterni per garantire uno stretto rapporto tra interno ed esterno. I saloni, la cucina e gli spazi comuni sono strettamente collegati alla corte esterna preesistente, con le strutture ricettive disposte sullo stesso modello per creare uno spazio esterno con una piccola corte.